Glossar Navigation

Il telefono

Il Telefono- L´invenzione piu´importante del XIX secolo

Comunicare a grandi distanze e´stato per molto tempo molto faticoso. Le persone dovevano salire sui loro cavalli e cavalcare giorni e giorni, cosi´spesso quando una notizia giungeva a destinazione era gia´vecchia. Senza considerare tutti i pericoli a cui ci si esponeva, il viaggio era anche molto scomodo e quindi spesso si preferiva lasciar perdere fin dall´inizio. Tutto cio´cambio´ nel 1878 quando D.Huges invento´ il microfono a carbone per parlare anche a grandi distanze. All´inizio si poteva pero´usare solo in determinati tratti, anche se poi si diffuse a velocita´incredibile una infrastruttura completa, e gia´nel 1932 si poteva telefonare al di la´dell´Oceano Atlantico.

Gli inventori del telefono

Non si e´mai stabilito con certezza chi e´stato il vero inventore del telefono. Di sicuro si sa che Antonio Meucci invento´un apparecchio per la moglie inferma, che le permettesse di comunicare dalla camera da letto al luogo di lavoro del marito. A Meucci mancavano pero´i mezzi per brevettare la sua invenzione, per questo mori´molto povero. Per caso poi Bell entro´in possesso di questi documenti, li brevetto´ e per questo e´considerato da molti l´inventore del telefono.

Le telefonate moderne

Le possibilita´offerte dal telefono si sono sviluppate sempre di piu´. All´inizio furono creati solo pochi collegamentí telefonici, ma all´inizio del XIX sec. In diverse citta´italiane si poteva gia´trovare una rete locale. Oggi quasi tutti hanno una linea telefonica e ogni mese si fanno in media 90 telefonate. Lo sviluppo piu´eclatante pero´si e´avuto solo negli ultimi anni grazie al telefono cellulare che ha completamente rivoluzionato il mercato del telefono. Di media ogni persona possiede due cellulari e telefona con quest´ultimo quasi quanto lo fa con il telefono di rete fissa.

 

Il telefono: Telefono occupato?Usa la chat di SmeetIl telefono: Telefono occupato?Usa la chat di Smeet